Conall

Rifacimento tinteggiatura condominio:

abbiamo prima riparato tutte le crepe esistenti, dopodichè abbiamo applicato una mano di fondo sulle pareti per far si che il colore di finitura dato successivamente aderisse alla perfezione alle medesime.

Per finire abbiamo dato due mani di un apposito colore lavabile da esterni, con tinte scelte dai condomini, un tortora chiaro ed un tortora più scuro per dare tono e risaltare le varie strutture.

abbiamo anche carteggiato, passato una mano di impregnate e una mano di cera sui travi, in modo da proteggerli e far si che durino nel tempo, ma anche per dargli un’ aspetto più nuovo, più pulito e soprattutto che stesse bene nell’ insieme del lavoro svolto.

Tinteggiatura condominio ultima modifica: 2017-12-04T13:26:39+00:00 da Maurizio Lacovara

Isolamento termico a cappotto

 isolamento a cappotto esterno

Come funziona isolamento termico a cappotto delle pareti esterne?

Se si vive in una vecchia casa, probabilmente avete notato che si spende un sacco di soldi mantenendola calda in inverno. Si può inoltre notare che anche quando la casa è calda all’interno, su alcune delle pareti sentirete freddo al tatto o vi accorgerete di avere la formazione di condensa. Questo perché alcune case hanno muri di mattoni pieni, che sono poveri a mantenere al caldo. La buona notizia è questa – muri solidi possono essere trattati con isolamento a cappotto esterno.

 

 

L’isolamento a cappotto esterno crea una barriera che blocca il calore che fuoriesce attraverso le pareti.

L’isolamento a cappotto esterno utilizza un materiale isolante rigido – espanso, lastre di polistirene.

Il polistirene espanso contiene migliaia di sacche d’aria intrappolate, che lo rende estremamente un buon isolante.

E ‘anche facile da tagliare e resta in forma, il che significa che può adattarsi perfettamente intorno alle finestre, telai di porte e altri elementi architettonici, senza lasciare ponti termici.

Le lastre sono tenute in posizione con fissaggio a tasselli che vengono perforati nelle pareti esistente, e poi coperto con uno strato di malta specifica, in cui viene annegata una rete in fibra di vetro, che una volta asciutta dà al sistema di isolamento una resistenza strutturale.

Infine, uno strato di primer e intonachino di varia granulometria e colori andranno ad ultimare il lavoro, rendendo la casa come nuova.

L’isolamento a cappotto esterno medio  aggiunge circa 9cm allo spessore delle pareti.

 

isolamento a cappotto esterno

Vantaggi isolamento termico a cappotto

  • Può essere applicato senza interruzioni per la famiglia
  • Ridurre le bollette, perdita di calore e di energia
  • Non riduce la superficie interna della vostra casa
  • Rinnova l’aspetto delle pareti esterne
  • Migliora la resistenza agli agenti atmosferici e la resistenza del suono.
  • Riempie crepe e lacune nella muratura, che ridurrà bozze
  • Aumenta la vita dei vostri muri proteggendo la muratura
  • Riduce la formazione di condensa sulle pareti interne e può aiutare a prevenire l’umidità
  • Potrebbe essere necessario il permesso di pianificazione – verificare presso il consiglio comunale

INCENTIVI DETRAZIONE FISCALE PROROGATI PER TUTTO IL 2017!!!

 

 

 

Isolamento termico a cappotto ultima modifica: 2017-02-22T20:05:12+00:00 da Maurizio Lacovara

La Calce naturale

NATURALE – TRASPIRANTE – RESISTENTE – ORIGINALE

L’intonaco a CALCE naturale è un sistema che funziona in modo eccellente per la migrazione del vapore attraverso il muro.

Giornalmente una famiglia media di 4 persone, all’ interno della propria abitazione, produce circa 9 litri d’acqua sotto forma di vapore (attività domestiche, bagni, cucina, respirazione).
Tutto questo vapore fuoriesce attraverso le finestre ed in parte attraverso i muri. E’ importante capire come e perché i muri delle nostre abitazioni debbano respirare.

Pareti decorate con calce naturale, effetti magici.

Oggi giorno, ormai in tutte le case, sono presenti pitture decorative molto emozionali.

Si tratta di prodotti sintetici oppure completamente naturali come la calce e polveri di marmo.

Realizziamo pareti personalizzate con pitture creative e calce naturale decorativa.

La calce naturale ha eccellenti proprietà antimuffa ed è traspirante.

Alcuni esempi: effetto cemento, effetto legno, effetto pietra spaccata, effetto travertino, effetto bamboo ed effetto tamponato.

La finitura può essere in tinta unita oppure con sfumature metalliche.

Con questo sistema si possono decorare
anche vecchie piastrelle di un bagno senza nessuna demolizione e ricostruzione  con un notevole risparmio di tempo e danaro.

 

Richiedere l’intervento di un professionista può senz’altro aumentare i costi del lavoro, ma sicuramente garantisce risultati ben al di sopra di quelli sperati grazie alle possibilità che offre la pittura a calce naturale.

 

 

 

Calce naturale decorativa ultima modifica: 2017-02-20T12:39:12+00:00 da Maurizio Lacovara

LA CARTA DA PARATI

Grazie al design accattivante, alle fantasie, ai colori e ai nuovi materiali, la carta da parati negli ultimi anni è tornata ad essere molto di tendenza ed è la soluzione più rapida per rinnovare le pareti di casa.

Le carte da parati sono la nostra passione. carta da parati

La storia della Carta da parati degli anni 70 è iniziata con la scoperta un singolo rotolo di tappezzeria davvero strepitosa, risalente proprio a quel decennio. Quella è stata la scintilla da cui si è sviluppata una vera passione per carte da parati uniche, capaci non solo di decorare un ambiente, ma anche di donare immaginazione, colore, lusso e passione alle vostre vite. Scoprite le nostre uniche creazioni: le abbiamo raccolte tutte con amore e attenzione alle tendenze.

Il fascino delle carte da parati.

Diventate il designer d’interni della vostra abitazione e fate in modo che rifletta il vostro stile ed i vostri sogni. Le nuove carte da parati create da artisti di tutto il mondo vi aiuteranno a creare ambienti speciali e completamente personalizzati. Sentitevi liberi di osare, di essere coraggiosi, giocosi, eccentrici, grandiosi. Siate voi stessi! Una carta da parati può fare dei miracoli. In altre parole: progetta la tua vita secondo i tuoi gusti!

Carte da parati; il materiale di cui sono fatti i sogni di design per interni

Conoscete il detcarta da paratito “L’abito non fa il monaco”? Ebbene, questo detto non vale per la tappezzeria di casa! Quattro pareti spoglie si trasformano in un universo esclusivo che riflette le vostre emozioni e il vostro stile di vita grazie all’introduzione di un semplice elemento stilistico: la carta da parete. Che cosa la rende unica? Sono i suoi motivi o il design, che non solo soddisfano esigenze e standard elevati, ma rispecchiano la vostra immaginazione, i vostri sogni e ricordi, e infondono un senso di benessere che vi accompagnerà in ogni momento della giornata.

La carta da parati assume un ruolo importante nel farvi sentire a vostro agio nella vostra abitazione. Cattivo umore, noncuranza, fatica, spossatezza: il luogo in cui si vive incide pesantemente sullo stato mentale perché il subconscio avverte la mancanza di accordo e armonia. Ma non c’è nulla di cui temere! Una scelta intelligente di colori, strutture, materiali, motivi e disegni è in grado di fare miracoli, trasformando una stanza in modo radicale. La tappezzeria non deve essere solo accattivante e attraente, ma va scelta anche per la sua capacità di emanare benessere e positività, riflettendo la personalità, le preferenze, i sogni e le aspirazioni di chi la osserva.

Nelle foto è stata realizzata una contro parete in cartongesso da 4 centimetri, con inserimento di una striscia led a scomparsa che va ad illuminare lo splendido disegno della carta da parati.

Carta da parati decorativa ultima modifica: 2017-02-20T10:55:53+00:00 da Maurizio Lacovara

Il Design e come decorare il nostro appartamento.

Quando decoriamo il nostro ambiente rendiamoci conto che non stiamo decorando l’intera casa, quindi evitiamo design esagerati o complicati.

Gli appartamenti funzionano meglio se si adattano ai loro abitanti.

L’atmosfera risulta calda e accogliente, quindi decoriamo l’appartamento in modo che le persone possano sentirsi a loro agio in ogni camera.

Il colore è uno strumento chiave per il nostro ambiente.

Toni chiari e leggeri per pareti e soffitti rendono una camera più spaziosa, soprattutto se combinate con cuscini e pavimenti in legno.

Pochi oggetti ben scelti o poster possono aggiungere carattere e un tocco personale, mentre i fiori forniscono sempre un ambente caldo e un profumato benvenuto ai visitatori.

Tuttavia la decorazione utilizzata per il nostro ambiente sarà sempre determinata dai nostri gusti personali, quindi pensiamo ai colori, ai modelli e agli arredi che più ci piacciono.

Tipi di decorazione per piccoli appartamenti

Per i piccoli appartamenti, la sfida è quella di evitare un senso di oppressione.

Colori più chiari sono essenziali per massimizzare la sensazione di spazio nell’ambiente circostante mentre l’illuminazione risulta essere un altro fattore molto importante.

Cerchiamo di utilizzare quanto più possibile la luce naturale, e integriamo l’illuminazione artificiale posti funzionali come pareti buie.

Utilizzando una disposizione di arredo intelligente nel nostro ambiente, è possibile garantire l’accesso a tutti gli elementi più importanti della casa, senza occupare il prezioso spazio vitale.

È inoltre possibile impiegare opzioni intelligenti per i posti a sedere come panche a parete o pouf.

Con un po’ di abilità nell’interior design, qualsiasi camera può essere splendidamente arredata.

Camino di Design ultima modifica: 2016-05-21T13:12:52+00:00 da Maurizio Lacovara

Soffitto in cartongesso

realizzato per importante hotel 5 stelle in bosnia, con inserimento di luci led colorate per una atmosfera personalizzabile.

Il cartongesso è un materiale da costruzione.

Risulta attualmente uno dei materiali più usati nell’edilizia leggera data la sua velocità di applicazione e le sue particolari doti termoacustiche.

Si vende in pannelli di 1,2×2 metri anche se si possono trovare di diverse misure come 1,2×3. In paesi come Francia e Inghilterra le sue dimensioni sono invece di 1,25×1,5. Il suo spessore varia in base all’applicazione richiesta, infatti esistono decine di pannelli di diverse caratteristiche. In Italia, lo spessore più diffuso, reperibile nei centri di bricolage, è di 12,5mm (pari a mezzo pollice). Oltre alle proprietà termoacustiche, ricordiamo anche quelle ignifughe e quelle idrorepellenti.

Solitamente una parete in cartongesso può avere uno spessore di 8-10 cm, comprendente due lastre esterne di cartongesso e un’intercapedine solitamente riempita di materiale isolante e/o fonoassorbente. Un controsoffitto o una controparete di appena 1-2 cm.

Soffitto per junior suite ultima modifica: 2016-05-21T13:07:56+00:00 da Maurizio Lacovara